Tavolo Abruzzo Automotive: road map per migliorare servizi

Si è tornato a riunire, per la prima volta in presenza, il Tavolo Abruzzo Automotive. A discutere degli scenari futuri di un settore produttivo fondamentale per l’economia abruzzese oltre ai rappresentanti della Regione e del Polo Innovazione Automotive, con il direttore Raffaele Trivilino, c’erano anche i Comuni di Atessa, Sulmona …

“Dare Forward 2030”, il piano strategico di Stellantis

Stellantis ha presentato “Dare Forward 2030”, il suo piano strategico per il prossimo decennio, con cui si impegna a diventare il campione del settore nella lotta contro il cambiamento climatico, raggiungendo le zero emissioni da carbonio entro il 2038. Nonostante lo scetticismo più volte dimostrato dall’amministratore delegato Carlos Tavares sulla mobilità …

Progetto Erasmus+ Prototype 2022 – manifestazione di interesse

A seguito dell’approvazione del Progetto Prototype (QUI maggiori detagli), IAM intende coinvolgere le proprie aziende aderenti attraverso una serie di attività il cui obiettivo generale è di contribuire a liberare il potenziale delle imprese automotive di produrre nuovo valore emergente dall’evoluzione dell’ecosistema automotive e a mantenere in carico e occupati …

Automotive: Marsilio e D’Amario, bene governo su ipotesi incentivi auto

  La proposta del Mise di destinare 1,5 miliardi euro agli incentivi auto per i mezzi meno inquinanti è stata salutata con soddisfazione dal presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, e dall’assessore allo Sviluppo economico, Daniele D’Amario. Sono qualche settimana fa il Presidente e l’Assessore scrissero al presidente del Consiglio, Mario Draghi, per …

Accordi per l’innovazione, il decreto del Mise

Il decreto ridefinisce le procedure per la concessione ed erogazione delle agevolazioni, a favore dei progetti di ricerca e sviluppo realizzati nell’ambito di accordi sottoscritti dal Ministero con i soggetti proponenti e con le amministrazioni pubbliche eventualmente interessate. Chi può beneficiare Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese di qualsiasi dimensione, …

Automotive: la Regione Abruzzo scrive a Draghi e Giorgetti per chiedere più incentivi

Dopo l’attivazione del Tavolo sull’Automotive in Abruzzo, che ha rappresentato un significativo passo in avanti per programmare le azioni future a sostegno del settore, la Regione Abruzzo si rivolge direttamente al presidente del Consiglio, Mario Draghi, e al ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, per chiedere di prorogare gli incentivi …

Automotive, un Tavolo per programmare, non di crisi

“Questo è un tavolo di programmazione e non un tavolo di crisi”. Con queste parole l’assessore allo Sviluppo economico, Daniele D’Amario, ha aperto il tavolo regionale dell’Automotive che ha l’obiettivo di mantenere sempre alta l’attenzione su un settore che rappresenta una parte rilevante dell’economia regionale. Ed è proprio con queste …

Sevel e rischi dell’Automotive: risolvere i problemi per vincere la sfida

Rischi e problemi per la Sevel, e in generale per l’indotto automotive esistono, inutile negarlo; ma non si può parlare di crisi per un’azienda che mantiene 15 turni lavorativi e ha qualche ritardo dovuto alle mancate forniture di materie prime, che rappresentano un problema mondiale. Il tema centrale, piuttosto, è …

Reti TEN-T, c’è anche la fascia adriatica: grande opportunità per l’Abruzzo

La Commissione europea ha inserito la fascia adriatica nelle reti TEN-T, da Ancona a Foggia. L’Abruzzo verrà quindi connesso all’Europa in termini infrastrutturali. L’inserimento rientra nella proposta legislativa della Commissione nella rete cosiddetta ‘Extended Core’ che consente di accedere ai finanziamenti europei per le reti di trasporto. Nel mese di …

Riparte il tavolo sull’Automotive: il futuro va costruito con positività

Riparte, in Abruzzo, il tavolo dell’Automotive, con diverse sfide da affrontare e un futuro che va costruito con atteggiamento positivo e propositivo, per cogliere le opportunità che ci sono e scongiurare rischi e problemi che pure si possono incontrare. “Il prossimo 13 gennaio si riunirà, in presenza, dopo la pausa …