Share
[:it]

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finanzia anche nell’anno accademico 2017/2018 borse di dottorato aggiuntive rispetto a quelle previste dalle Università ed emana il nuovo bando del PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 per dottorati innovativi a caratterizzazione industriale nelle Regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e in transizione (Abruzzo, Molise, Sardegna).

L’avviso – in coerenza  con i bisogni del sistema produttivo nazionale, con la Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente 2014-2020 e con il piano nazionale Industria 4.0 – è rivolto alle Università pubbliche e private, riconosciute dal MIUR, con sede amministrativa ed operativa nelle Regioni del Mezzogiorno. Destinatari delle borse sono i laureati utilmente classificati nella graduatoria di ammissione ai corsi di dottorato di ricerca per l’Anno Accademico 2017/2018, ciclo XXXIII.

Dei 42 milioni di euro messi a disposizione, oltre 37 milioni sono riservati alle aree in ritardo di sviluppo e i restanti 4,9 milioni sono destinati alle regioni in transizione, tra cui l’Abruzzo.

I percorsi di dottorato finanziati hanno durata triennale, a partire dall’Anno Accademico 2017/2018, e devono prevedere obbligatoriamente un periodo di studio e ricerca presso imprese e un periodo di studio e ricerca all’estero, entrambi di durata compresa tra un minimo di sei mesi e un massimo di diciotto mesi.

Le Università possono candidarsi fino alle ore 12.00 del 24 luglio 2017.

Per maggiori dettagli vi rimandiamo alla consultazione dell’Avviso e relativi allegati.

(fonte Abruzzosviluppo.it)

 
[:]
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* http://www.innovazioneautomotive.eu/privacy-policy-e-uso-dei-cookie/

*

Accetto