Share

La Regione Abruzzo ha approvato l'Avviso pubblico per la presentazione delle manifestazioni d'interesse per la costituzione dei Poli tecnico-professionali nell'ambito del Piano triennale 2016-2018 degli interventi per l'istruzione e la formazione tecnica superiore, costituzione dei poli tecnico professionali.

L'Avviso rientra nel Programma Operativo Regionale (POR) FSE Abruzzo 2014-2020, approvato dalla Commissione Europea il 17.12.2014, declina nelle relative tematiche l’Asse prioritario III – Istruzione e Formazione.


Obiettivi e finalità

Con questo avviso si vuole promuovere, in sostanza, la costituzione di reti territoriali che comprendano l’insieme dei servizi, pubblici e privati, di istruzione, formazione e lavoro attivi sul proprio territorio, nonché dei Poli Tecnico-Professionali (PTP).

Elemento di rilievo, all’interno di un ridefinito sistema di istruzione e formazione è, quindi, la collaborazione con il territorio di riferimento, con il mondo del lavoro, con le sedi della ricerca scientifica e tecnologica e con il sistema della formazione professionale, da sviluppare in via sperimentale nei PTP.

La strategia del Programma in materia di Istruzione e Formazione è volta essenzialmente ad incrementare la rispondenza dell’offerta formativa alla richiesta di competenze espressa dalle imprese del territorio e a promuovere una sempre maggiore capacità del sistema formativo di garantire efficienza ed efficacia nella definizione e attuazione delle misure di politica attiva.

In particolare:

  • garantire centralità al destinatario, a cui riconoscere il diritto alla fruizione di opportunità di apprendimento accessibili ed efficaci, valorizzandone caratteristiche, competenze ed aspirazioni, al fine di promuovere l’effettiva spendibilità del suo patrimonio di competenze nel mondo del lavoro;
  • rafforzare il raccordo fra istituzioni formative (Scuole, Università e organismi di formazione accreditati) e sistema produttivo”.
 
Oggetto dell'Avviso

In questa direzione la Regione Abruzzo promuove la costituzione di PTP, intesi come l’interconnessione funzionale tra i soggetti della filiera formativa e le imprese della filiera produttiva, che si identifica in “luoghi formativi di apprendimento in situazione”, fondata su accordi di rete per la condivisione di laboratori pubblici e privati già funzionanti; configura anche sedi dedicate all’apprendimento in contesti applicativi.

Costituiscono una modalità organizzativa di condivisione delle risorse pubbliche e private disponibili, anche ai fini di un più efficiente ed efficace utilizzo degli spazi di flessibilità organizzativa delle istituzioni scolastiche e formative, con il pieno utilizzo degli strumenti previsti dagli ordinamenti in vigore.

 
Caratteristiche dei Poli Tecnico-Professionali

In termini di funzionalità il PTP consente di:

  • creare sinergia tra i percorsi ed i diversi soggetti dell’offerta formativa e le imprese, condividendo risorse umane, laboratori, analisi di fabbisogni e progettualità;
  • qualificare nell’apprendimento in situazione gli obiettivi specifici dei singoli percorsi;
  • favorire la continuità dei percorsi formativi ed il successo formativo, contrastando il rischio di abbandono e dispersione;
  • promuovere azioni trasversali alle diverse offerte formative;
  • promuovere il contratto di apprendistato e qualificarne il contenuto formativo, con particolare riferimento al primo e terzo livello;
  • favorire l’esperienza di formazione in alternanza;
  • promuovere la formazione permanente e continua;
  • creare le condizioni affinché le autonomie scolastiche e formative realizzino la flessibilità curricolare con il pieno utilizzo degli strumenti esistenti;
  • attivare azioni di orientamento;
  • realizzare azioni di accompagnamento dei giovani adulti per il rientro nel sistema educativo di istruzione e formazione;
  • realizzare interventi di formazione congiunta di carattere scientifico, tecnico e tecnologico per i docenti e i formatori impegnati nelle diverse istituzioni educative e formative.

Il funzionamento dei PTP consente di migliorare l’efficienza nell’utilizzo di risorse sia professionali sia strumentali, attraverso:

  • l’integrazione delle risorse professionali, logistiche e strumentali di cui dispongono gli istituti tecnici, gli istituti professionali, le istituzioni formative accreditate dalle Regioni e gli istituti tecnici superiori;
  • l’impegno delle imprese a mettere a disposizione proprie risorse professionali e strumentali;
  • la flessibilità organizzativa delle istituzioni scolastiche e formative attraverso il pieno utilizzo degli strumenti esistenti;
  • la caratterizzazione di reti tra istituti tecnici e professionali, centri di formazione professionale accreditati e imprese, incentrati sui laboratori territoriali e quelli presenti nelle aziende o nelle scuole, per favorire lo sviluppo dell’orientamento all’istruzione tecnica e professionale, così come della riqualificazione del personale, con impatto sulla formazione iniziale, la formazione continua e la formazione permanente.
 
Filiere di riferimento
I PTP sono costituiti con riferimento alle caratteristiche del sistema produttivo del territorio regionale: Meccanica, meccatronica e automazione
  • Energia, costruzioni e abitare-eca
  • Agroalimentare
  • Tessile, abbigliamento e calzaturiero
  • Trasporti e logistica - mobilità sostenibile
  • Turismo
 
Costituzione dei PTP

Possono presentare candidatura per la costituzione dei PTP in qualità di soggetto capofila del partenariato proponente, per la filiera Meccanica, meccatronica e automazione: gli Istituti Tecnici Superiori (I.T.S.) istituiti dalla Regione Abruzzo.

I PTP sono costituiti tra soggetti pubblici e privati attraverso accordi che contengono i seguenti elementi essenziali:

  • almeno due istituti tecnici e/o professionali appartenenti al sistema nazionale di istruzione aventi sede legale nel territorio della regione Abruzzo che hanno, ciascuno, da almeno 3 anni nel proprio piano dell’offerta formativa un indirizzo di studio riferibile alla filiera per la quale si candidano;
  • almeno due imprese iscritte nel relativo registro presso le competenti Camere di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato operanti nella filiera produttiva per la quale si candidano;
  • un organismo di formazione professionale accreditato presso la Regione Abruzzo
  • un I.T.S. istituito dalla Regione Abruzzo o con almeno una sede operativa in regione Abruzzo che abbia affinità con la filiera prescelta.

Nel predetto numero di istituti tecnici o professionali e di imprese non vanno conteggiati gli istituti e le imprese soci fondatori dell’I.T.S.. Le imprese e gli organismi di formazione professionale possono partecipare ad un solo PTP. Gli I.T.S. e gli istituti tecnici o professionali che hanno una offerta formativa afferente a più filiere possono partecipare al massimo a due PTP.

Al fine di rafforzare la rete è fortemente promossa la partecipazione dei seguenti soggetti:

  • Università pubbliche e private;
  • Centri di ricerca pubblici o privati;
  • Poli di Innovazione;
  • Laboratori territoriali;
  • Soggetti accreditati ai servizi per il lavoro, ai sensi della D.G.R. 29.12.2010, n. 1057, come modificata con D.G.R. 12.03.2012, n. 155;
  • Organizzazioni professionali (ordini e associazioni);
  • Enti Locali;
  • Associazioni ed enti di elevato profilo tecnico o scientifico;
  • ogni altro soggetto del privato socio-economico interessato.
 
Modalità e termini per la presentazione delle manifestazioni di interesse

La domanda di candidatura, la scheda progetto e la dichiarazione di impegno alla costituzione del PTP devono essere redatte utilizzando l’apposita modulistica allegata al presente avviso (rispettivamente, Allegati 1, 2 e 3).

Le domande, comprensive dei relativi allegati, devono essere salvate in formato pdf, firmate digitalmente dal legale rappresentante del soggetto titolato alla presentazione della domanda di candidatura secondo il precedente paragrafo 3, e inviate da casella di Posta Elettronica Certificata (PEC), entro e non oltre le ore 14,00 del giorno 7.12.2016, al seguente indirizzo PEC: 12 dpg010@pec.regione.abruzzo.it con oggetto “CANDIDATURA PTP - Denominazione del PTP”.


Documenti e altre informazioni (fonte Regione Abruzzo)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* http://www.innovazioneautomotive.eu/privacy-policy-e-uso-dei-cookie/

*

Accetto

*