Regione Abruzzo e ITS Meccanica: buone prassi per il sistema duale come ponte verso il lavoro
Share

La Regione Abruzzo e ITS Sistema Meccanica di Lanciano (Ch) invitati a Didacta Italia Edizione on-line 2021, il più importante appuntamento fieristico italiano dedicato al mondo della didattica e della scuola, organizzato da Firenze Fiera, dall’Indire e dal Ministero dell’Istruzione, per condividere l’esperienza virtuosa di buona prassi giocata nel sistema duale.

Nicoletta Bucco della Direzione Politiche attive della Regione ed Antonio Maffei, Coordinatore della Fondazione ITS Sistema Meccanica sono intervenuti nell’ambito del workshop “Investire in apprendistato: le esperienze delle regioni” organizzato dalla Regione Toscana e coordinato dalla Camera di Commercio Italo-Germanica (AHK Italien) per presentare un esempio di buona prassi del corso in apprendistato duale realizzato dall’ITS in collaborazione con Adecco Italia.

Il progetto dal titolo “I talenti restano al Sud. Apprendistato duale di Alta formazione in somministrazione”, partito nel 2019 grazie ad una sinergia con ADECCO Italia, membro della Fondazione, rappresenta per l’ITS il raggiungimento di un grande risultato, essendo tale strumento fortemente in linea con la mission dell’ITS che forma profili richiesti dalle aziende, valorizzando la cultura del “fare” e del lavoro.

L’80% degli allievi del corso, già a metà del percorso formativo, ha ricevuto un contratto di lavoro che gli consente di studiare e lavorare allo stesso tempo nel vero spirito della formazione duale on the job, a dimostrazione di come la risorsa umana e il suo know how siano al centro dell’interesse delle aziende disposte ad investire tempo e risorse per formare tecnici all’altezza delle loro esigenze e progettando percorsi formativi «tailor made» con programmi basati sulle esigenze imprenditoriali del territorio e sulle potenzialità dei ragazzi.

Il corso è stato totalmente progettato e realizzato in collaborazione con un gruppo di aziende del territorio e conferma come l’ITS rappresenti il segmento formativo in Italia più efficace per formare nuove generazioni di tecnici smart, garantendo una maggiore inclusione e favorendo la permanenza di giovani talenti sul territorio.

 
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* http://www.innovazioneautomotive.eu/privacy-policy-e-uso-dei-cookie/

*

Accetto