Automotive, tavolo tecnico per la competitività
Share

Logistica e trasporto lavoratori; Servizi alle imprese; Ricerca e sviluppo;  Capitale umano e Relazioni industriali.

Sono queste le 4 direttrici scaturite dal tavolo tecnico per la competitività automotive, riunitosi ieri in Regione per fare il punto su criticità e opportunità del settore.

Promosso dall'assessorato alle Attività produttive della Regione Abruzzo, guidato da Mauro Febbo, il tavolo si è riunito ieri alla presenza dei rappresentanti del Polo Automotive, il presidente Giuseppe Ranalli e il direttore Raffaele Trivilino, del dirigente della Regione Germano De Sanctis e del funzionario Daniele Antinarella e dei rappresntanti dei sindacati, di Confindustria e dell'Arap.

I responsabili del Polo Automotive, in particolare, hanno illustrato gli scenari futuri del settore Automotive, ponendo l'accento sulle opportunità che coinvolgono l'Abruzzo - il settore dei veicoli commerciali leggeri e quello delle due ruote - e sugli aspetti su cui puntare e da migliorare per rendere il settore sempre più competitivo: Logistica e trasporto lavoratori; Servizi alle imprese; Ricerca e sviluppo;  Capitale umano e Relazioni industriali.

Proprio su questi argomenti, è stato deciso nel corso dell'incontro di ieri, nelle prossime settimane saranno attivati dei tavoli tecnici specifici.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* http://www.innovazioneautomotive.eu/privacy-policy-e-uso-dei-cookie/

*

Accetto

*