Project Management per le aziende, partono i corsi
Share

L’innovazione in azienda non passa solo attraverso l'introduzione di nuovi macchinari o linee di produzione. Innovazione è anche introdurre nuovi sistemi gestionali nei contesti aziendali al fine di consentire all’azienda di reagire ed  adeguarsi alle mutevoli condizioni ambientali.

In quest’ottica, la Fondazione ITS Sistema Meccanica di Lanciano, che mette insieme aziende, università, scuole tecniche, organismi di formazione, enti locali, ha organizzato il corso di “Project Management” con la supervisione scientifica dell’Istituto Italiano di Project Management (ISIPM), associazione culturale e no profit che ha come obiettivo primario la diffusione in Italia della cultura e delle conoscenze di Project Management.

Il percorso di aggiornamento, partito oggi, è stato già sperimentato nei corsi ITS (qui le info) e adesso è rivolto direttamente ad addetti aziendali.

PMC

Che la scelta, condivisa con le stesse aziende, va nella direzione giusta lo testimonia l’adesione di colossi multinazionali del territorio come DENSO ITALIA MANUFACTURING, HONDA ITALIA, TYCO, PILKINGTON.

Saper lavorare per progetto, il cosiddetto “project management”, offre metodologia e strumenti per affrontare in modo scientifico e standardizzato le condizioni, gli ostacoli o le opportunità che si possono incontrare per il raggiungimento dei risultati. 

L'iniziativa di aggiornamento, partita oggi presso gli stabilimenti di DENSO a San Salvo, coinvolgerà i partecipanti in un percorso di 5 appuntamenti, dove verranno affrontati aspetti teorici e casi aziendali reali.

Importante sottolineare che la Fondazione ITS ha nella sua mission non solo l'organizzazione di corsi post-diploma - attualmente sono aperte le iscrizioni al nuovo corso “ICT e Meccatronica”, qui maggiori info - ma anche la realizzazione di misure innovative a favore delle imprese, in collaborazione con il Polo di Innovazione, e delle scuole tecniche.

Il corso di “Project management” risponde pienamente a questa mission. Aggiornare i tecnici aziendali in modo che rispondano alle nuove esigenze delle imprese secondo standard europei ed internazionali nel settore della meccanica, infatti, significa anche formare competenze specifiche sulla gestione dei progetti. E, oggi, sempre più aziende richiedono, tra le competenze per l’inserimento professionale, la capacità di elaborare e lavorare su un progetto, con l’obiettivo di conseguire risultati mirati che comportano dei benefici o del valore aggiunto all’azienda.

Il progetto è finanziato con fondi regionali PO-FSE.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* http://www.innovazioneautomotive.eu/privacy-policy-e-uso-dei-cookie/

*

Accetto