Il Campus Automotive sarà realtà entro il 2017
Share

Che siate sotto l'ombrellone, in ufficio o in partenza per le vostre vacanze, vogliamo darvi una notizia che è motivo di orgoglio per noi e i nostri partner, per tutto l'Abruzzo e, più in generale, per il settore automotive italiano ed europeo, che tra pochissimi anni potrà vantare una struttura all'avanguardia, concepita secondo le più innovative tecnologie e capace di giocare (e ci auguriamo vincere) la sfida della globalizzazione.

Stiamo parlando del progetto del Campus Automotive, che diventerà realtà entro il 2017.

La notizia è stata ufficializzata ieri nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi, l'assessore allo Sviluppo Economico Alfredo Castiglione, Mario Pastore, direttore dell'assessorato dello Sviluppo Economico e il presidente della Camera di Commercio di Chieti, Silvio Di Lorenzo.

La conferenza stampa sul Campus Automotive

La conferenza stampa sul Campus Automotive

Entro il 2017, dunque, l'Abruzzo avrà il Campus Automotive, un'opera strutturale strategica che guarda oltre confine, grazie ai quattro laboratori per la ricerca, la formazione, le nuove tecnologie e una pista test per effettuare prove dirette, non in concorrenza ma qualificate e tecniche come le due piste di prova Abs collocate in Giappone e in Spagna (Qui il progetto del Campus sul nostro sito web).

Presentazione del Campus Automotive - 10/08/13

"Una infrastruttura tutta rivolta all'innovazione e alla ricerca che renderà la comunità abruzzese più forte nelle sfide della globalizzazione", ha dichiarato il presidente della Giunta regionale, Gianni Chiodi.

"Così difendiamo e rilanciamo i volumi produttivi di un settore che è un bene da difendere", ha aggiunto l'assessore allo Sviluppo economico, Alfredo Castiglione.

Il Campus è una infrastruttura tecnologica di interesse pubblico perché mira ad incrementare le competenze e migliorare la diffusione delle conoscenze nell’Automotive a servizio dell’intera collettività coinvolgendo le imprese, i lavoratori e le istituzioni per stabilizzare produzioni e livelli occupazionali.

L'opera infrastrutturale è finanziata in partnership tra la Regione Abruzzo e la Camera di Commercio di Chieti con 40 milioni di euro, di cui oltre 26 milioni riferibili a fondi Fas e 6 provenienti da fondi regionali rinvenienti dalle alienazioni. L'accordo di programma quadro è stato siglato il 2 agosto a Roma, e la fine dei lavori è prevista nel 2017, come ha spiegato il soggetto attuatore, la Camera di commercio di Chieti, rappresentata dal presidente, Silvio Di Lorenzo. "La sfida - ha precisato - è partita nel 2004. Ma ora tutti hanno capito l'importanza dell'automotive".

laboratori 1

I laboratori per la ricerca e test, che sorgeranno all'interno del Campus, localizzato nell'area della Val di Sangro, nel Comune di Mozzagrogna (Ch), saranno dedicati: all'ingegneria della trasformazione; ai nuovi materiali e processi di alleggerimento dei veicoli; alle nuove tecnologie per il trattamento delle superfici e manufacturing a minimo impatto ambientale; al virtual & physical testing-marketability.

Il progetto prevede un'area test per effettuare prove dirette nelle seguenti destinazioni d'uso: area fonometrica (che prevede una corsia per test fonometrici secondo le specifiche dettate da norme europee); area freni (idonea alla verifica dei sistemi frenanti innovativi quali l'Abs e il Cbs, divenuti ormai obbligatori su tutti i veicoli, compreso le moto). L'area è stata progettata con quattro tratti rettilinei a diverso coefficiente di aderenza, idonei allo sviluppo e allo svolgimento di test omologativi di una vasta gamma di veicoli quali autocarri, auto, moto, macchine operatrici. Il progetto infrastrutturale prevede anche la realizzazione di un circuito che sarà coperto con fondi esclusivi della Camera di commercio di Chieti.

areatest

Le attività del circuito consisteranno principalmente nell'utilizzo per ricerche e prove; potranno anche essere effettuati collaudi, corsi di guida sicura o altri utilizzi che possono essere considerate attività economiche.

Obiettivo generale del progetto è di sviluppare un sistema automotive relativo ai veicoli commerciali e professionali (due/quattro/sei ruote trasporto persone e merci), capace di rafforzare e consolidare la filiera per migliorare la competitività e per favorire il radicamento delle grandi imprese fortemente internazionalizzate e specializzare le produzioni esclusive e di eccellenza per diversificare e ampliare le forniture a tutti i produttori.

Il comparto Automotive, infatti, rappresenta per l'Abruzzo un settore strategico in quanto fornisce circa il 15 per cento del Pil industria. In termini economici interessa circa 25-30 mila addetti con un fatturato tra 7-8 miliardi di euro. I dati 2011 evidenziano che l'automotive/meccanica esprime il 50 per cento delle esportazioni totali dell'Abruzzo. Il sistema automotive abruzzese è particolarmente specializzato nella produzione di veicoli commerciali e professionali e rappresenta il 50 per cento delle esportazioni di tutta la regione.

“L’importanza di questo documento è che l’Abruzzo ha puntato sulla economia del Campus – ha affermato l’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Abruzzo, Alfredo Castiglione – l’Automotive è importante per la nostra regione, ha un fatturato che supera gli 8 miliardi di euro, dobbiamo cercare di mantenere questi livelli. Questo lo si fa con la competitività che la si acquisisce con la conoscenza.

La realizzazione del progetto del Campus rappresenta anche una 'risposta' immediata e concreta alla recente visita di Sergio Marchionne alla Sevel (qui il nostro post), dove ha annunciato un investimento di 700 milioni di euro, pari ai Fondi Fas della Regione Abruzzo.

 

LA NOTIZIA SUL QUOTIDIANO "IL CENTRO" 

Il Centro 10/08/13

Il Centro 10/08/13

 

 

IL PROGETTO DEL CAMPUS AUTOMOTIVE (VIDEO UFFICIALE)

 

IL SERVIZIO DELLA WEB-TB REGIONE ABRUZZO

IL SERVIZIO DI RETE8

IL SERVIZIO DI TV6

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* http://www.innovazioneautomotive.eu/privacy-policy-e-uso-dei-cookie/

*

Accetto