Il Polo di Innovazione Automotive
Share

Il Polo Innovazione Automotive raggruppa un insieme di operatori del sistema automotive: piccole e medie imprese, aziende globalizzate, università, istituti di ricerca, enti e istituzioni. Attualmente il Polo conta 79 imprese aderenti: tra queste FIAT, Honda, Denso, Pilkington, IMM, Tecnomatic, Università degli studi dell’Aquila, Università di Chieti-Pescara.

Soggetto gestore del Polo di Innovazione Automotive è la soc. cons. IAM (Innovazione Automotive e Metalmeccanica), con sede a Santa Maria Imbaro (Ch), presso il centro servizi Sangro Aventino.

Cuore del progetto è l’Abruzzo, dove sono collocati molti dei nostri partner, ma la nostra sfida è incrementare la competitività del sistema Abruzzo-Italia-Europa-Mondo. Il Polo ha già attivato  partnership a livello nazionale, europeo e internazionale.

INNOVAZIONE AUTOMOTIVE – MISSION

La nostra mission è incoraggiare le interazioni tra le imprese costituenti il Polo e contribuire allo sviluppo della ricerca-innovazione, nuove tecnologie, messa in rete e diffusione delle informazioni. Ci si propone, inoltre, di supportare iniziative di spin off e start up, con particolare riferimento ad attività di scouting, formazione, affiancamento e tutoring.

Le direttrici del Polo sono in sintesi:

Innovazioni settoriali

Operiamo nel campo delle innovazioni settoriali per apportare miglioramenti al settore Automotive:

-        Allestimenti e trasformazioni veicoli commerciali e multienergy

-        Materiali e tecnologie per il miglioramento  del rapporto tra prestazioni, qualità, pesi e costi 

Metodi trasversali

Operiamo nell’ottica della salvaguardia dell’ambiente e della riduzione dei consumi, senza trascurare il potenziamento della qualità:

-        Design for eco-efficency e green labeling: riduzione dei consumi energetici e facile riutilizzo a fine vita

-        Tecniche e sistemi per il monitoraggio, il controllo e la certificazione della qualità dei prodotti in linea

-        Normative e standards: da vincolo a leva di competitività

Le maggiori attività in corso:

  1. Formulazione di agende di ricerca strategica, di progetti di ricerca/innovazione e di attività di supporto e azioni per la concentrazione dei fondi regionali verso le aree di ricerca considerate prioritarie
  2. Rafforzamento dei legami favorendo opportuni travasi di conoscenze complementari e l’esplicitazione di:

a)     fabbisogni tecnologici comuni e servizi avanzati

b)     technology scouting, osservatorio tecnologico, osservatorio evoluzione mercati

  1. Trasferimento tecnologico verso le Imprese del Polo, ivi comprese le azioni di supporto verso la gestione della proprietà intellettuale e la messa in rete e la condivisione regolamentata delle infrastrutture e attrezzature messe a disposizione dalle imprese e dai centri di ricerca aderenti al Polo
  2. Riconoscimento e soddisfacimento esigenze formative: esigenze formative e mobilità personale impresa/sistema ricerca, attrazione talenti
  3. Promozione del Polo nella sua interezza attraverso la presa di contatto con i soggetti nazionali e internazionali che presentino affinità con IAM e abbiano finalità analoghe (distretti, cluster d’imprese, poli di competitività, ecc)
  4. Organizzazione diretta di eventi e partecipazione ad eventi, soprattutto internazionali
  5. Nuovi sviluppi ed iniziative
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* http://www.innovazioneautomotive.eu/privacy-policy-e-uso-dei-cookie/

*

Accetto